• Vamos Admin

Diritti Lega calcio, tutto come previsto

Tutto come previsto secondo Il Sole 24 Ore rispetto alle proposte vincolanti per la creazione della media company consegnate alla Lega Serie A: la cordata CVC Capital Partners-Advent-FSI valuterebbe i diritti €15 miliardi e sfida Bain Capital, che sarebbe alleata con Nb Renaissance Partners.

Oltre ai fondi (che chiedono la metà dei consiglieri con il 10% del capitale), in campo anche Fortress Investment Group (prestito finanziario da €1.75 miliardi e cartolarizzazione dei crediti per €4.8 miliardi tramite UBS). Nel consorzio con Fortress ci sarebbero anche Apax Partners e Thcp Three Hills Capital Partners. Questi players offrirebbero anche consulenza industriale.

Puramente finanziaria sarebbero le offerte di Gso-Blackstone, General Atlantic, Apollo e Sixth State.

La proposta del presidente del Napoli De Laurentiis sarebbe invece orientata al business dei diritti tutto interno alla Lega. La sua valorizzazione sarebbe superiore a quella dei fondi, con cifre oscillanti tra €2.5 e €2.9 miliardi l'anno.

Infine Mediapro e Wanda. Gli spagnoli hanno ancora in piedi un contenzioso con la Lega per €64 milioni, in relazione alla tornata di negoziazione per i diritti 2018-2021. I cinesi sono mother company di Infront, attuale advisor. Entrambe puntano alla realizzazione del canale.

Deciderà l'assemblea della Lega il 9 settembre, necessaria maggioranza di due terzi.



3 visualizzazioni

Vamos Group S.r.l., a socio unico, con sede in Milano, Via Friuli 51, C.F., P.IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano Monza Brianza e Lodi n. 10118070969, capitale sociale € 10.000 i.v. Tel. +39 348 5655145